Home Approfondimenti Guida per l’installazione, l’utilizzo e la manutenzione degli impianti a gas

Guida per l’installazione, l’utilizzo e la manutenzione degli impianti a gas

2 min di lettura
0
2,038

In Italia sono distribuiti essenzialmente due tipi di gas, naturale e GPL.

Il gas naturale (comunemente detto metano) arriva agli utenti attraverso un sistema di trasporto primario e reti di distribuzione dai giacimenti.

Il GPL invece (gas di petrolio liquefatto) è venduto in bombole o piccoli serbatoi e proviene dalla distillazione del petrolio greggio.

Naturalmente gli impianti alimentati a gas richiedono numerosi accorgimenti e precauzioni. Locali ventilati, aerati, apparecchi raccordati a sistemi di scarico efficaci e dotati di dispositivi di sorveglianza di fiamma.

Per regolamentare le installazioni, l’utilizzo e la manutenzione degli impianti a gas, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco ha pubblicato una guida che fornisca informazioni utili per la sicurezza.

Nella guida sono contenute informazioni di carattere generale, le precauzioni da osservare, i requisiti per la sicurezza, caratteristiche e raccomandazioni per ciascuna tipologia di gas.

 

Allegati:

Guida all’uso degli impianti a gas naturale e GPL

Carica altri articoli simili
Carica altri in Approfondimenti

Puo interessarti anche

Impianti a GPL per manifestazioni temporanee

Con l’avvicinarsi del periodo estivo aumenta la frequenza delle attività all’aperto come f…