Home Approfondimenti Antincendio e Sicurezza Gestione rischi incendio sugli impianti fotovoltaici

Gestione rischi incendio sugli impianti fotovoltaici

7 min di lettura
0
5,549
Gli impianti fotovoltaici non sono classificati come attività soggette a controlli di prevenzioni incendi; ma genere l’installazione di impianti fotovoltaici può complicare lo scenario dell’edificio sul quale sono presenti e in alcuni casi aggravare il livello di rischio di incendio.
A questo scopo il Dipartimento dei Vigili del Fuoco ha pubblicato una nota connettente delle linee giuda mettono in luce gli aspetti che possono essere ritenuti critici ai fini della prevenzione incendi.

Nello specifico la nota individua tre aspetti da considerare:

– Interferenze con i sistemi di ventilazione dei prodotti della combustione come l’ostruzione degli evacuatori.

– Rischio di propagazione di fiamme dovuto alla presenza di circuiti e condutture installati su di un fabbricato.

– Rischio dovuto alla presenza di circuiti in tensione

Oltre alle specifiche tecniche di sicurezza e qualità dei singoli componenti che costituiscono gli impianti, la guida delinea anche una serie di regole di installazione che massimizzano il livello di sicurezza degli stessi.

Alcuni esempi:

-Installare le parti dell’impianto in corrente continua (inverter incluso) a di fuori delle zone classificate a rischio incendio (vedi  D. Lgs. 81/2008 – allegato XLIX;)

-Installare i componenti in corrente continua a distanza di sicurezza da possibili presenze di sostanze esplosive.

Tutto l’impianto (e non solo i singoli componenti) deve essere obbligatoriamente corredato di dichiarazione di conformità secondo il DM 37/2008. Se l’impianto supera la potenza nominale di 20 kW dovrà essere  acquisita  la documentazione  prevista dalla Lettera Circolare M.l. Prot. n. P51514101  sott. 721E.6 del24 aprile 2008

In allegato è presente la nota completa del Dipartimento dei Vigili de Fuoco.

Guida_Installazione_Fotovoltaico_Antincendio.pdf

Carica altri articoli simili
Carica altri in Antincendio e Sicurezza

Puo interessarti anche

V conto energia, riduzione degli incentivi

Come già anticipato in un precedente articolo il 27 agosto 2012 entrerà in vigore il V Con…